martedì 11 novembre 2008

"AIRbalete"..vera innovazione!!

Buongiorno a tutti.

Vorrei sottoporvi quella che, secondo molti, è la vera novità della stagione 2009: il nuovo AIRBALETE OMERSUB.
Nei giorni scorsi, ho avuto il piacere di incontrare MARCO BARDI, agente, creatore di attrezzature (vedi tutta la gamma accessori da lui firmata), consulente... insomma, un vero asso nella manica per OMER. Reduce dal Venezuela, dove ha capitanato la Nazionale Italiana ai recenti Mondiali di pesca, si è presentato più motivato e entusiasta del solito!!
Eccolo qua, raggiante, con quello che, dopo tanti anni di "buio", si prefigge l'arduo obiettivo di riportare in auge l'oleopneumatico.
L'Airbalete si presenta come fusto molto simile agli arbalete di casa Omer: classica forma a osso di seppia, unisce la facilità di brandeggio del fucile ad elastico, con la potenza di quello ad aria. E' infatti, un "cannone" proposto in misure di tutto rispetto: da 80 a 110 cm. E' fornito già di mulinnelo "ONE" (50 mt di capacità), e nuova asta da 6.75 mm con sistema di alette brevettato.
Ma la novità, non è solo quella della forma...

E' il primo ad avere un'impugnatura identica al fucile ad elastico...non è infatti integrata nel serbatoio: ciò permette un miglior puntamento (molto più istintivo e pulito), nessun tipo di resistenza al grilletto, (per il tipo di sgancio, e per il fatto che, lo sgancia sagola non è a contatto, come in passato, del grilletto), facilità nella rimozione (che permette di accedere alla valvola per la carica del serbatoio). Se poi siete già possessori di un'arma Omer, non avrete nessun tipo di problema d'addattamento passando dall'elastico all'oleopneumatico.

Testata completamente nuova: ha un "riduttore di potenza" montato direttamente in prossimità dei grandi fori di uscita dell'acqua: la potenza è facilmente modificabile in acqua ( con una riduzione di circa il 15%) e, una volta terminata la battuta di pesca, può servire a limitare l'entrata di sporco o sabbia all'interno del fucile (problema enorme, questo, per tutte le canne d'alluminio).

Lubrificazione interna con un sistema innovativo che permette, anche sul 110, una facilità di caricamento sorprendente, abbattimento di qualsiasi "frizione" tra canna e pistone.

Nei filmati che seguono (anteprima concessa dal gentile Marco), sarà possibile apprezzarne la visone d'insieme, il congegno di scatto, e, sott'acqua, precisione e potenza...vedrete che, al momento del tiro, il fucile non si muove di un mm!!


video video

Tutti i particolari poi, li potrete vedere su www.omersub.com, o sul dettagliato catalogo cartaceo Omersub 2009.

Buona vita!

Lorenzo

4 commenti:

gavriol ha detto...

Il nome è tutto un programma ...
Forse è la volta che rispolvero il vecchio Sten ...Non mi ricordo neppure dove l'ho messo ...devo cercarlo...
Sicuramente da provare...

mytom ha detto...

però non si capisce ancora quando verrà commercializzato.
Si parlava di dicembre, ora di marzo 2009.
Mah...

Kalama ha detto...

il fucile è molto bello ma costa veramente troppo (>400 eur) e non sparerà più lontano di uno stealth da 100 euro, forse un prezzo intorno ai 250 euro è quello giusto...

Anonimo ha detto...

costera' intorno alle 200€ a quanto pare, bene.

Gianni TA