lunedì 22 dicembre 2008

Natale subacqueo a Portovenere

E' arrivato Natale e il 2008 è agli sgoccioli....

Inizio questo post facendo i miei più sinceri auguri di Buon Natale e Buon Anno a tutta l'Apnea Tribù...e a nome dell'Apnea Tribù giro gli auguri a tutti gli amici e a tutti quelli che seguono il blog.
Approfitto dell'occasione anche per ringraziare tutti quelli che hanno fatto e continueranno a fare un tuffo nel blog...siamo veramente tanti e spero che continueremo ad aumentare!!

Ma veniamo all'argomento del post....
Quest'anno lo Spezia Sub organizza il 41° Natale Subacqueo a Portovenere.
Ormai di Natali subacquei se ne vedono in tutta Italia e anche dalle nostre parti vengono organizzati in tante località...ma è stato lo Spezia Sub, insieme ad Amalfi, a celebrare il primo Natale Subacqueo d'Italia...è per questo motivo e per la spettacolarità dello scenario che è un appuntamento da non perdere per tutti, subacquei e non!

Quindi lo Spezia Sub Mercoledì 24 Dicembre vi aspetta a partire dalle ore 23.00 presso la spiaggetta di Portovenere per assistere all'arrivo di Babbo Natale e dei suoi amici elfi ma soprattutto per assistere alla Natività che sarà festeggiata da tutti i subacquei in acqua.
Lo spettacolo continuerà con la suggestiva fiaccolata dei subacquei per i carrugi di Portovenere fino ad arrivare alla Chiesa di San Lorenzo dove verrà celebrata la messa di mezzanotte durante la quale verrà letta la Preghiera del Subacqueo.
Sperando nella vostra partecipazione vi saluto con la Preghiera del Subacqueo.




Signore degli abissi
che segnasti i confini
tra la terra e le acque,
che dotasti i pesci di pinne,
gli uccelli di piume
e l'uomo di intelletto e di volontà,
fa che il mio cosciente ardimento
non sia vano,
ma sia degno della Tua grazia divina.
Con Paolo, Tuo Apostolo,
che conobbe tre volte i pericoli del mare
e che sempre salvasti
affinchè compisse la sua missione,
Ti prego di porgermi la Tua paterna mano
come io prometto di porgere fraternamente la mia
a tutti coloro che si trovano in pericolo o in pena.
Concedi, o Signore,
che Paolo mi sia vicino nelle immersioni,
conforto nelle imprese rischiose, soccorso nelle strenue fatiche,
per la salvezza del corpo e dell'anima.


3 commenti:

gavriol ha detto...

E allora BEEENEEEEEE...
Tutti per le vie di Portovenere per la Vigiglia di NATALE...

Luca ha detto...

A più tardi allora!!!

Luca

ilaria - anguilla elettrica ha detto...

Ormai è tutto pronto!!