lunedì 23 marzo 2009

22 Marzo Noli

Ciao a tutti,
ieri con i miei compagni di corso abbiam fatto la terza uscita in mare.
Giornata un pò fresca la mattina ma stupenda! Cielo limpido, mare piatto e finalmente una buona visibilità in acqua.
Siam partiti da Legnano alle 8,00, un pò tardi ma alle 10,20 eravamo già al parcheggio vicino l'albergo Capo Noli.
Impressionante la quantità di Sub presenti! Tantissimi! Apneisti un pò meno ma vabbè si sà.
Il tempo di cambiarsi e via in acqua, l'istruttore srotola il cavo e via prime discese. Disastro :) Non è facile mantenersi sempre alla giusta distanza, c'è da lavorare...........parecchio.
Ma veniam al sodo, la buona visibilità ci ha permesso di fare delle belle foto (più o meno):
Una stella, niente di che, ma in preda all'entusiasmo và più che bene.

Poi un riccio ......ed anche quì voi direte:"vabbè ne vediam ogni 3x2 " (a milano ne vediamo un pò meno purtroppo), ai miei occhi di bimbo è stupendo!






E poi questo incontro un pò meno comune,
una grossa Rana Pescatrice che fortunatamente ha trovato noi altrimenti sarebbe finita in padella.
La foto è stata fatta dal mio istruttore che sì è fermato a -13 metri per fare un book fotografico come se nulla fosse.





Primo piano.....è veramente brutta :)


E poi l'ultima foto....il pesce più brutto mai visto, pesce che se disturbato emette cerchi e bolle.






Basta. Non aggiungo altre foto, non voglio annoiarvi troppo.
Inutile dire che ho il sorriso stampato in volto, sono galvanizzato, contento di aver iniziato il corso di apnea.
Corso che mi stà aprendo un mondo che prima conoscevo solo in parte.
E corso che mi ha permesso di conoscere persone spettacolari!
Ho già voglia di andare in mare!
Grazie!

6 commenti:

Vittorio (Archimede) ha detto...

E' una vita che voglio andare in quel di Capo Noli, ma per me non è proprio ad un tiro di schioppo.In quelle acque è facile incontrare anche i famigerati cavallucci , ormai una rarità.
Se ameno il mare questa settimana non facesse le bizze ...accidenti!

ilaria ha detto...

E bravo Willy!!
Non mi hai affatto annoiato...anzi!!! Ho letto tutto di un fiato...in apnea!!

Ti invidio per l'incontro con la rana pescatrice...io l'ho vista solo una volta!!

gavriol ha detto...

Willy è proprio vero che l'Apnea ti fa guardare dentro l'anima...
Il sorriso stampato in faccia e la voglia di tornare in mare ...
E'normale ...quelli della TRIBU ti capiscono ...succede così tutte le volte ...anche in piscina ...
Bellissimo ed emozionante il racconto ...
Complimenti..........

giano ha detto...

Grande willy bello anche il racconto le foto sono stupende, però devo dirti che io pratico pesca in apnea e se avessi incontrato una rana pescatrice non gli avrei tirato libero di non credemi ma certe volte il mio istinto di pescatore viene sopprafatto da cuello di semplice spettatore perche io cuando mi immergo entro in un mondo che non è il mio pre cui lo rispetto,perchè è il mere a decidere se puoi pescare e cuntaltro.

Willy ha detto...

Giano hai ragione, a volte non sì può tirare. Ci son "cose" troppo belle.
Per il resto oggi tristezza ..... ho visto le previsioni meteo per domenica. Purtroppo son pessime, io mi vedevo già in acqua :)
Vabbè spero cambino nei prossimi giorni perchè son già in crisi d'astinenza :)

giano ha detto...

caro willy,sei propio come me io se non entro in acqua mi sento male e come se mi mancasse cualcosa,ti dirò dipiù l'altra domenica siamo andati aframura (spero tu abbia letto la nostra avventura ),io sono entrato in acqua che avevo tosse e raffredore il lunedi la tosse mi era sparita e il rafreddore stava sparendo non so se a te faccia lo stesso efetto, lunica cosa certa è che in acqua mi passa tutto la mente mi si libera da cualsiasi pensiero sia di lavoro che famigliare.