domenica 20 settembre 2009

Una Nave dei Veleni anche davanti alla Spezia ?


Il Sindaco di La Spezia ha richiesto indagini su una presunta nave dei veleni che, secondo le dichiarazioni del pentito Francesco Fonti, sarebbe stata affondata davanti alle coste Spezzine.
Da ricordare che Fonti è il pentito che indicò esattamente il punto dell'affondamento a 480 metri di profondità al largo di Cetraro in Calabria di una nave carica di rifiuti tossici.
Negli anni 90 furono molte le cosidette "Navi a Perdere " cariche di rifiuti che volutamente vennero affondate in mare.
Fonte: IL SECOLO XIX

Speriamo che le dichiarazioni del pentito siano prive di fondamento.

Sfortunatamente ciò che per noi è VITA
Per altri non è altro che una immensa PATTUMIERA.

2 commenti:

ilaria ha detto...

Speriamo veramente che siano notizie prive di fondamento...

francè ha detto...

la situazione è già abbastanza danneggiata così..... sarebbe proprio un dannaccio speriamo si sbagli!!