domenica 22 novembre 2009

Come volevasi dimostrare (selettiva Genova)


Il trio della Tribù (Giano,Gavry e Frà ) nonostante l'anticipo di sabato alle 6 è in partenza destinazione Genova e più precisamente il Circolo La Marinetta organizzatore della Selettiva.
Nonostante l'alzataccia siamo carichi e già immaginiamo banchi di muggini, spigole e perchè no anche una preda di peso tipo leccia, serra, ricciola o un bel tonno (Nostromo).
In macchina l'umore è alle stelle arriviamo a Genova alle 8 un paio di giri per trovare l'entrata e alla fine ci siam.... iscrizione al volo e via a cambiarci mentre un vento teso di libeccio comincia a fare alzare il mare.
La gara inizia alle 9 e già il mare inizia a muoversi mentre la visibilità peggiora, la maggior parte dei concorrenti si dirige verso ponente e con loro il Grande Giano in copertura dei genovesi mentre io e Frà optiamo per la parte a levante.
Subito incontriamo una forte corrente per arrivare alle scogliere mentre Frà cammina spedito io sono alle prese con la plancetta che a causa delle onde si sbilancia di continuo facendo un ulteriore attrito.
Il mare continua ad aumentare e con lui la corrente che in alcuni tratti è impetuosa, la plancetta continua a darmi problemi ma la cosa che mi infastidisce è l'assoluta mancanza di pesce, i tuffi si susseguono ad un ritmo frenetico (alla fine frà segna sul suo computer 100 tuffi), ma non si vede una pinna.
Passiamo dal pescare in acqua torbidissima a tratti con una buona visibilità sia a fondo che in superficie.
Scorriamo lungo tutto il campo gara senza vedere niente di pescabile ed alla fine usciamo dopo 4 ore di gara senza avere sparato il fucile.
Al rientro troviamo già cambiato Giano che nel pinneggiare contro corrente si è contratto un muscolo, e verifichiamo che molti cavetti sono vuoti ... alla fine su 41 partecipanti solo 19 portano a peso una preda.
Mentre ci cambiamo e riponiamo l'attrezzatura la fame comincia a farsi sentire, sono ormai le 14,30 quando stanchi ed affamati ci sediamo a pranzo con focaccia (squisita) e conchigliette con salsiccia e fagioli per finire crostata di albicocche, acqua vino ecc...
il tutto offerto dal Circolo Marinetta che ringrazio per la perfetta organizzazione e disponibilità.

Alla Fine della pesatura risulteranno vincitori della selettiva:

1. Ferrari Mauro G.S. Olimpia Sub
2. Lai Vittorio Ci.Su.Rama Rapallo
3. Loi Maurizio Club Sub Isomar Bogliasco

Ora abbiamo qualche mese di tempo per prepararci al meglio per le prossime Gare di Aprile e Maggio con i futuri agonisti già pronti ai blocchi...

La TRIBU' non molla ... MAI .....

3 commenti:

ilaria ha detto...

e pazienza!!!

grandi comunque!!!

giano 1 ha detto...

mi dispiace ma il gavri nel racconto a dimenticato di mettere il mio piccolo infortunio ovvero un leggero ma fastidioso stiramento della coscia destra , di coseguenza l'abbandono della gara prima del tempo,facendo cenno ad un gommone di supporto mi anno portato a riva,appena giunto a terra sono intervenuti gli infermieri con tanto di anbulanza per casi più gravi visitato al volo e constatato che non era nulla di grave mi anno dato del ghiaccio secco da mettere sulla parte dolorante e niete più. tanto di capello anche pre leficenza dei soccorsi una gara organizata propio con i fiocchi.

francè ha detto...

niente da aggiungere.... bel post grande Ale come al solito!! intanto allenamento a oltranza in mare e piscina e affiliamo le punte per aplile-maggio..... e che Poseidone ci aiuti!!