giovedì 11 febbraio 2010

Apnea e Pesca in Apnea due modi di vivere il Mare

A volte durante i corsi di Apnea e di Pesca in Apnea ci domandiamo le differenze tra le 2 discipline che hanno per comune denominatore l'Acqua e che potrebbero sembrare molto vicine ma che hanno invece differenze marcate soprattutto per gli obbiettivi che le caratterizzano.
L'apneista và in acqua per scoprirsi, per trovare il proprio limite e per vivere liberamente l'elemento fluido, per fare apnea non servono molte attrezzature bastano un paio di pinne ed una maschera con boccaglio.
L'apneista deve eseguire pochi tuffi dove si raggiungono le massime performances ed il suo allenamento è volto alla massima concentrazione per raggiungere l'obiettivo con tempi di recupero e di riposo lunghi.
Il pescatore in apnea ha come scopo la cattura di un animale in un ambiente ostile, per giunta con un solo colpo per catturarlo.
Il pescatore resta in acqua per lunghi periodi ed ha quindi bisogno di attrezzature aggiuntive sia per proteggersi dal freddo che per portare a termine l'azione di pesca, gli accessori sono quindi maggiori e vari.
Molto importante per il pescatore l'allenamento in acqua che deve portare a svolgere moltissimi tuffi con tempi di recupero limitati le profondità raggiunte non sono massimali ma lo sforzo è protratto nel tempo.
L'allenamento per le due discipline è diverso come è diverso l'approccio che vede l'apneista attore distaccato dall'ambiente marino mentre il pescatore deve conoscere l'ambiente in cui opera alla perfezione per insidiare le creature che lo abitano, sarà quindi integrato nell'ambiente e parte di esso.
Un corso di Apnea può essere propedeutico ad un corso di Pesca in apnea dando le basi su cui lavorare ma non è detto che occorre essere un ottimo apneista per essere un grande pescatore subacqueo perchè la cattura non è data esclusivamente dall'apnea ma da una miriade di variabili che includono l'intuizione, la conoscenza dell'ambiente e soprattutto la capacità venatoria individuale.

Attualmente in Italia esistono decine di didattiche che insegnano Apnea mentre il brevetto di pescatore in apnea amatoriale o agonistico viene rilasciato esclusivamente dalla F.I.P.S.A.S.

Per accedere al corso non è indispensabile avere un brevetto di Apnea
ma solamente un certificato medico sportivo

E soprattutto la passione !!!.....

Nessun commento: