giovedì 8 settembre 2011

Sulla vita di un vecchio sommozzatore



Internet questa volta ci regalaun video veramente interessante...ecco la storia

Per 50 anni, il signor Ray Ives ha vissuto praticamente sotto la superficie dell’oceano lavorando come subacqueo commerciale. Ha recuperato relitti, raccattato innumerevoli reperti e storie sul mare e sulle sue tradizioni.
Adesso è in pensione, a 75 anni, e alla sua collezione di bottiglie, anfore, spade, pistole, pipe, munizioni, scatole di sigarette, pezzi d’argento e anche un fioretto con un’incisione in latino risalente al XVII o XVIII secolo e ritrovato in un fiume, ha aggiunto un’impressionante quantità di attrezzature per immersioni che ripercorrono praticamente un intero secolo della storia della subacquea commerciale. Nella collezione figurano anche scafandri da palombaro dell’inizio del ’900 e sistemi di respirazione a circuito chiuso di più recente progettazione.
Con il cortometraggio da 15 minuti firmato da Amanda Blugrass e intitolato “Ray: una vita sott’acqua” potrete fare un breve viaggio nella vita di Ray e, di conseguenza, nell’evoluzione tecnologica di questa branca della subacquea. Ray conclude: “Finché sarò in grado di scendere e risalire, lo farò”.




Fonte: Gizmodo USA

Nessun commento: