giovedì 27 ottobre 2011

Alluvione: come aiutare la popolazione colpita


Certe scene le ho sempre viste solo alla televisione... ora ce le abbiamo di fianco a casa: amici che si trovano a spalare fango per cercare di recuperare il recuperabile e non perdere ricordi e sacrifici di una vita; luoghi a noi familiari irriconoscibili perchè ricoperti da fango e macerie.
Io personalmente mi sento una miracolata perchè sono scappata da Aulla giusto in tempo per evitare l'apocalisse.
In questo momento c'è bisogno di tutti!!

Utilizzo il blog per informare che la Protezione civile della Provincia della Spezia promuove una raccolta di generi alimentari di prima necessità, a media e lunga scadenza, da destinare alle migliaia di persone bisognose sparse su tutto il territorio provinciale.

Il centro di raccolta è presso il polo di Protezione civile a Santo Stefano Magra (c/o zona industriale) numero di telefono 0187.695181. Oppure potete telefonare in prefettura allo  01877841.
Gli alimenti di consumo da portare sono: pasta, olio, latte a lunga conservazione, zucchero, pelati, tonno, carne in scatola, scatolame vario.Molte case non hanno la luce quindi servono anche torce e pile.

PER GLI ALLUVIONATI DELLA VAL DI VARA: se potete, portate acqua, generi alimentari (come pane, latte..), farmaci di prima necessità, indumenti e coperte, presso le Croci Rosse di Riccò del Golfo o Beverino.
 
Inoltre Il Tg dell'emittente La7 ha lanciato una sottoscrizione promossa in collaborazione con il Corriere della Sera per aiutare le popolazioni alluvionate nella provincia della Spezia ed in Lunigiana. La notizia è arrivata in serata nell'immagine del post ci sono tutte le indicazioni per il versamento bancario per dare un aiuto da subito. A breve sarà a disposizione anche un numero per mandare un sms da 1 euro.

Nessun commento: