domenica 3 maggio 2015

Le acque di Fiascherino

In tanti pensano che per vedere qualcosa sia necessario andare a profondità abissali... 
In realtà si vede solo se si sa dove guardare e cosa osservare... e soprattutto spesso e volentieri gli incontri più interessanti si fanno a pochi metri di profondità!

Le foto sotto sono una dimostrazione della mia teoria: sono state tutte realizzate entro i 7 metri di profondità!
Dondice banyulensis: uno dei nudibranchi più belli.
Spirografo: questo era proprio piccolo: il ciuffo branchiale non era più largo di 5 cm
Polipo di Cladocora caespitosa: madrepora ermatipica del Mediterraneo. Deve la sua colorazione a zooxantelle (microalghe) che vivono in simbiosi con i polipi.






Nessun commento: