domenica 19 giugno 2016

La palestra per i fotosub


Abbiamo approfittato della mattinata libera per un tuffetto a Sante Reef: io provavo per la prima volta lo snoot.. le foto nel post le ho fatte stamattina per iniziare ad imparare ad usare il nuovo giochino!




E oggi ho avuto la conferma che Sante Reef è la palestra ideale per i fotosub! Ecco i motivi per venire a trovarci e scoprire i fondali davanti al Diving
- 4 metri al massimo di profondità: quindi si può stare in acqua quanto si vuole senza dover pensare ai consumi e alla deco (stamattina siamo stati in acqua 2 ore)
- numerosi soggetti da fotografare: è il regno delle bavose ma in altri tuffi abbiamo trovato tanti nudibranchi, senza contare tutto il resto
- vista la bassa profondità e la vicinanza al Diving (30 passi non li sono...) è l'ideale sia per allenarsi sia per provare l'attrezzatura sia per sperimentare nuove foto.

E poi dopo l'immersione: possibilità di sciacquare l'attrezzatura fotografica, visionare i risultati del tuffo nell'aula didattica, ricaricare batterie di flash e macchine...

Insomma... Sante Reef vi aspetta!

lunedì 13 giugno 2016

Che Movida!

Giornate veramente ricche quelle appena trascorse!

Siamo partiti giovedì con la notturna in grotta Byron: immersione bellIssima che è stata l'occasione per una proposta di matrimonio! 


Abbiamo continuato venerdì con uno Scuba Skill Update è un Try Scuba
Sabato tuffo al pomeriggio e notturna con terzo tempo con spaghettata



Domenica selettiva fotosub
E siamo già pronti per questa settimana!


mercoledì 8 giugno 2016

World Oceans day




Oggi è il World Oceans Day e lo slogan di quest’anno “Healthy Oceans, Healthy Planet”, riassume bene l’importanza degli oceani e dei mari per la salute degli ecosistemi e dell’umanità e rappresenta un’opportunità per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale
Gli oceani coprono il 71% della superficie del nostro pianeta e ci forniscono cibo, ossigeno e lavoro, ma sono probabilmente il meno conosciuti, il più biologicamente diverso e il più sottovalutato di tutti gli ecosistemi.
Come spiega l’United Nations environment programme (Unep) dalle profondità marine alle barriere coralline, dai fondali fangosi alle praterie di piante marine, «Il mare e i sistemi marini ci forniscono servizi essenziali: la cattura del carbonio per la mitigazione del clima, le energie rinnovabili e la protezione dalle mareggiate, solo per citarne alcuni».
Ma la crescita della popolazione mondiale ci spinge a sfruttare gli oceani sempre più in profondità, alla ricerca di pesce, petrolio, gas, minerali e nuove risorse genetiche, nel tentativo di tenere il passo con l’aumento dei consumi e «Questo – ammonisce l’Unep –  sta danneggiando gli oceani che ci sostengono»  Eppure il valore degli ecosistemi marini per la vita sula terra e il benessere dell’umanità dovrebbe convincere i leader politici a migliorare la gestione degli oceani e ad investire razionalmente nella salvaguardia del mare: «Ciò ridurrebbe i rischi ambientali e le scarsità ecologiche, mentre migliorerebbe il benessere umano»,

sabato 4 giugno 2016

Save the date: SABATO 18 GIUGNO!


Per quanto grande sia la nostra esperienza e il nostro “occhio attento” sott'acqua, spesso, qualche soggetto o situazione interessanti ci sfuggono. Quante volte avremmo voluto, durante un'immersione, sapere cosa stavamo vedendo in quel momento, che tipo di pesce ci stava passando davanti, se quella macchia di colori sul relitto era un animale o un'alga, o perchè quel pesce si muoveva in quel modo 'strano'...E poi, una volta in superficie, descrivere era difficile o il pesce dimenticato....


LA TRIBU' DIVING ACADEMY, in collaborazione con l'Istituto per gli Studi sul Mare e l'Associazione For-Mare, ti invita a vivere una giornata speciale con due immersioni interamente dedicate alla scoperta del Mediterraneo attraverso l'ausilio di sistemi di comunicazione OceanReef. Un'esperienza davvero unica che ti permetterà di vivere l'immersione in un modo nuovo, con la possibilità di ASCOLTARE un biologo marino che, ti RACCONTERA', sott'acqua, che cosa stai vedendo... in tempo reale!!

PROGRAMMA
ore 9.00 ritrovo presso il Diving
Prima Immersione
Seconda Immersione

Nell'arco della giornata i partecipanti verranno suddivisi in due gruppi: il primo effettuerà un'immersione “standard” sotto la guida di uno dei biologi, l'altro utilizzerà i sistemi di comunicazione/ricezione OceanReef. 
Dopo la pausa pranzo e il debrifing, i gruppi verranno invertiti così che gli altri partecipanti possano effettuare l'immersione con i ricevitori.
Al termine delle immersioni, il debriefing e 'aperitivo scientifico' permetteranno ai partecipanti di esaurire ogni curiosità, condividere le emozioni vissute in mare e di ascoltare le attuali ricerche in corso su tematiche 'calde' del Mediterraneo.

Consegna degli attestati di partecipazione e rilascio del brevetto di specialità MARINE ECOLOGY SSI

Per maggiori informazioni e prenotazioni contattateci!! Vi aspettiamo!